Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

V per vendetta

No description
by

Luca Bonadia

on 18 December 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of V per vendetta

V per endetta
V per vendetta è un
film del 2005 tratto dal
libro di James McTeigue.
La vicenda si svolge in una
Gran Bretagna dittatoriale,
totalitaria e militarizzata governata
da un regime oppressivo e di terrore.
Il governo possiede caratteristiche sia
del regime nazista di Hitler che di quello
comunista di Stalin. All' oppressione del
goveno di oppone un misterioso
individuo: V.
Nel film come nell' impero nazista di Hitler il
simbolo per eccellenza del governo è
onnipresente nelle strade per ricordare al
popolo la costante presenza del governo.


V si presenta alla
popolazione non a caso
il 5 novembre con un
discorso in diretta televisiva
con cui accusa apertamente il
governo e invita tutti i cittadini a
scendere in piazza e andare davanti il
parlamento dopo un anno esatto.


È durante la fuga dopo aver trasmesso il
suo discorso che V incontra Evey che lo
aiuta a scappare dalla polizia; Evey viene quindi invitata ad assistere al
progetto di V: rovesciare il governo facendo esplodere il parlamento.
Link youtube del discorso:
Precedentemente
ho detto che non a caso V si
rivela il 5 novembre: infatti sia la sua
maschera che la sua opera di far saltare il
parlamento sono ispirati a Guy Fawkes:
cattolico inglese, membro di un gruppo di
cospiratori che tentarono di assassinare re Giacomo I d'
Inghilterra e le persone riunite nella Camera dei Lords,
facendo esplodere il parlamento.

«Io faccio tutto ciò che è degno di un uomo, chi osa di più non lo è»
Oggi la maschera di V è stata ''adottata''
da moltissimi manifestanti che durante le manifestazioni indossandole
vanno a richiamare l' ultima scena del film: i londinesi sotto invito di V
indossano il suo abito che lui stesso ha inviato loro per posta, e riunitisi davanti al parlamento londinese
aspettano il compimento del piano di V.
Ma la machera è oggi diventata il simbolo di un gruppo di hacker di dimensione mondiale: gli Anonymus.
Luca Bonadia
V si presenta come un uomo molto colto,
infatti spesso durante il film userà frasi
con le quali farà trasparire tutto il suo intelletto.
Forse la sua frase più celebre e che più lo rappresenta è:


''Vi Veri Veniversum Vivus Vici.''

Frase che tradotta dal latino è
"Con la forza della verità, da vivo, ho
conquistato l'universo."


L La scelta della
canzone in sottofondo non è
casuale: è 1812 Overture di
Tchaikovsky, e V la considera "la
sua canzone''; la ascolteremo nel film
durante vari momenti cruciali: prima del
suo discorso di presentazione al pubblico,
la sera prima della conclusione del suo piano ( (durante la quale V balla con Eveny), e la sera
in cui V porta a compimento il suo progetto.
Full transcript