Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

La Grande Guerra: storie di vita quotidiana.

No description
by

Veronica Zanasi

on 14 April 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of La Grande Guerra: storie di vita quotidiana.

Il progetto
Introduzione
Il progetto
Finalità e obiettivi
Il progetto
Il contesto
L’identità della Scuola
Candidato:
Veronica Zanasi

La Grande Guerra: storie di vita quotidiana
Relatore
: Prof.ssa Beatrice Borghi


LA GRANDE GUERRA
Storie di vita
quotidiana
I destinatari
Adolescenti lontani "culturalmente" dal contesto di studio
La Grande Guerra: canti di guerra, cartoline e fotografie, reperti
Fare "toccare con mano" i momenti vissuti al fronte
Contatto con le fonti: materiali, visive, uditive, scritte
Coinvolgimento e partecipazione
Ragazzi abituati alla multimedialità
l’Istituto si pone al servizio della formazione del bambino e della famiglia
Rispetto dei propri simili e dell’ambiente circostante che accoglie l’umanità
Storia come maestra di vita ed Educazione alla Cittadinanza per proporre atteggiamenti responsabili e socialmente proficui
Il progetto nel piano educativo della Scuola
"Formazione umana, culturale e sociale della persona” -> Formazione del cittadino
"All’origine di ogni processo educativo c’è la realtà"
-> Osservazione diretta delle fonti
"Far sperimentare e tenere vivo il piacere dell’apprendimento"
-> Multimedialità
"Condurre il ragazzo verso un utilizzo personale e creativo delle proprie conoscenze"
-> Rielaborazione personale dell'esperienza

Avvicinare gli studenti al tema della
Grande Guerra
Storia "dal basso" come sguardo di chi
subisce il conflitto
Canti di guerra per conservare la
Memoria e la memoria
Storia "maestra di vita" contro le
guerre
Conoscenza delle fonti materiali
che diventa responsabilità e tutela
Storia e oralità: la storia come
narrazione
1^ fase - La cornice
Introduzione dell'argomento tramite libro di testo
dibattito sull'immagine di inizio capitolo
collegamenti con arte (Futurismo, Dadaismo) e italiano (autori vari)
Strategie e strumenti
Dibattito
Lezione frontale
Appunti
Verifica orale
Lezione frontale a partire dall'attentato all'Arciduca Francesco Ferdinando
Il progetto
2^ fase - Musica per la Storia
Compresenza storia-musica
Strategie e strumenti
Video musicali
Dibattito
Ascolto dei brani mediante video su Youtube
Ta-pum
Stelutis Alpinis
La leggenda del Piave
"Impostazione unitaria degli obiettivi e dei contenuti educativi: i docenti concorderanno tra loro e nell’ambito del Consiglio di Classe lo svolgimento composito degli argomenti che maggiormente si prestano a trattazioni comuni"
-> Interdisciplinarietà

Contestualizzazione e confronto (canti dei soldati e di propaganda)
Discussione
Il progetto
3^ fase - Cartoline d'epoca
Visione di cartoline e fotografie d'epoca
Strategie e strumenti
Confronto di coppia su fonte scritta e iconografica
A coppie, analisi di una cartolina di propaganda/protesta
Esposizione alla classe
Il progetto
4^ fase - Oggetti dal passato
Presentazione di materiali dal fronte
Domande e curiosità da parte dei ragazzi
Strategie e strumenti
Contatto con la fonte materiale
Il progetto
5^ fase - Giovani storici e giornalisti
Produzione di resoconti della lezione-mostra
Strategie e strumenti
Compito di piccolo gruppo
Stesura articolo di giornale
Produzione di un articolo per il giornale della scuola
Condivisione con la classe
Conclusioni
Punti di forza:
approccio a fonti di diverso tipo: storia come testimonianza
Grande impatto delle fonti materiali
Riflessione sull'esperienza tramite l'articolo
Criticità:
progettazione maggiormente dettagliata
inizio con attività accattivante
attività laboratoriale per fissare i concetti sulle attività delle fonti materiali
maggiore multidisciplinarietà
estensione dell'articolo a tutte le fasi dell'attività
Full transcript