Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Il Giappone gut!!

No description
by

susanne lenz

on 30 April 2018

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Il Giappone gut!!

-POPOLAZIONE: 127.515.000



-LINGUA: GIAPPONESE
INFORMAZIONI GENERALI
-FORMA DI GOVERNO: MONARCHIA COSTITUZIONALE
-MONETA: YEN (1€ = 0,008 YEN)
-CAPITALE: TOKYO
-ISU: 0,912 (n 10)
YEN
POPOLAZIONE
TOKYO
AKIHITO

IN CARICA DAL 1989
GIAPPONE
Giappone
3° potenza mondiale
materie prime
mano d'opera
lavoro
scioperi rari
più ore di lavoro e meno ferie

LAVORO IN GIAPPONE
-molto stress
-molti casi di morte per il troppo lavoro
karoschi
15% Giappone
coltivabile
sfruttamento massimo del terreno coltivabile
agricoltura
autosufficenza
intensiva
popolazione giapponese
elevatissima
utilizzo di concimi chimici
coltivazioni di:
-te
-riso
-frutta
-soia
...altri prodotti tipici
-corallo
-alghe
-perle
IL PESCE
Giappone
1° posto per pesce pescato
Il Giappone
sfrutta le balene
che sono a rischio di estinzione
per ricavare:
-carne
-olio
attività illegale
INDUSTRIA:
quasi tutti i campi
-industrie pesanti
-leggere

i prodotti sono:
-navi
-veicoli industriali
-motociclette
-automobili
-televisori
-macchine fotografiche
-HONDA
-SUZUKI
-TOYOTA
-MAZDA
-LEXUS
-NISSAN
-SUBARI
-MISTUBISHI
-CANON
-SONY
-NIKON
-PANASONIC
-FUJIFILM
GIAPPONE
rete stradale fitta ed estesa
rete ferroviaria moderna ed efficiente
aereoporti numerosi
porti numerosi
PORTI MAGGIORI:
Kobe
Yokohama
Nagoya
Osaka
AEROPORTO DI TOKYO
AEROPORTO DI OSAKA
AEROPORTI MAGGIORI
Treni ad altissima velocità
TUNNEL SOTTOMARINO SEIKAN
Honshu
Hokkaydo
IL PONTE DI AKASHI
IL TURISMO
IL SETTORE PRIMARIO
IL SETTORE SECONDARIO
IL SETTORE TERZIARIO
è molto sviluppato
le mete più visitate sono:
-le grandi città
-il vulcano Fuji
-i luoghi sacri
TRA CUI...
TOKYO
YOKOHAMA
OSAKA
NAGOYA
KOBE
popolazione a confronto:
3000 isole
alte profondità
Fossa delle Marianne
10 898m
Le isole maggiori sono:
-Honshu
-Kyushu
-Hokkaido
-Shikoku
HONSHU
KYUSHU
HOKKAIDO
SHIKOKU
Giappone
terra giovane
altamente sismica
160 vulcani
60 attivi
vulcano Aso
cratere più grande del mondo
isola di Kyushu
vulcano Fuji
uno dei simboli del Giappone
forma conica
molto frequenti:
-tsunami,
-terremoti,
-eruzioni vulcaniche
CULTURA CHIUSA
IMPERATORE
PRIMO MINISTRO
NOBILI
CORTIGIANI
SAMURAI
AINU
POPOLAZIONE ORIGINALE
Fuji, il vulcano sacro, ora nella lista Unesco
Il gruppo del cono centrale dell'Aso si compone di cinque vette: Monte Neko, Monte Taka, Monte Naka, Monte Eboshi, e il Monte Kishima.
La grande eruzione del Sakurajima, Giappone (Kyodo)
Il terremoto in Giappone e lo tsunami – (2014)
Karoshi (karōshi) è un termine giapponese che significa "morte per troppo lavoro". Il Giappone è uno dei pochi paesi in cui questa categoria, le cui principali cause mediche di morte da karoshi sono attacco cardiaco dovuto a sforzo e stress, è riportata nelle statistiche delle cause di morte.
Gli attuali abitanti del Giappone non sono gli originari abitanti dell’arcipelago; sono migrati dalla penisola coreana in una terra già abitata da un’altra popolazione: gli
Ainu
. All’inizio la convivenza tra i due popoli fu pacifica, ma ben presto
gli Ainu
cominciarono ad essere sospinti sempre più verso nord e finirono con lo stabilirsi nell’isola settentrionale di Ezo che, in periodo Meiji, venne ribattezzata Hokkaido.
Sull’origine degli Ainu non c’è una unanimità di parer
i
: ci sono molte teorie ognuna delle quali ha convincenti argomenti a favore. Forse quella prevalente, ipotizza una loro provenienza, in epoca preistorica, dalla Siberia, ma il territorio d’origine, sempre secondo questa teoria, dovrebbe essere l’estremo nord europeo, luogo di origine anche di popolazioni quali gli Inuit, i Sami e gli Indiani d’America che con gli Ainu condividerebbero quindi un’origine comune. Altre teorie parlano di lontane parentele con le popolazioni del Tibet, della Mongolia e perfino con gli aborigeni australiani.


Comunque, qualsiasi sia l’origine,
gli Ainu e i Giapponesi sono due popolazioni geneticamente diverse. Le differenze non si limitano solo alla morfologia, ma riguardano anche la cultura, la religione e il linguaggio:
la lingua Ainu, nonostante tentativi di imparentarla con l’antico giapponese, non presenta nessun contatto con le altre lingue asiatiche.
La loro religione è di tipo animista
e quindi credono che ogni oggetto ed essere vivente sia
dotato di uno spirito
. La loro divinità suprema è la Madre Terra.
Popolo di cacciatori
, si ciba prevalentemente di carne (orso, volpe, lupo, cavallo) e di pesce, ma mai crudi, sempre cotti.
SCRITTURA A IDEOGRAMMI
Full transcript