Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

il management del cambiamento

Mappa concettuale sull'articolo di Erhard Friedberg "Il management del cambiamento: il contributo della sociologia"
by

alberto berton

on 4 May 2011

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of il management del cambiamento

Il cambiamento nelle
organizzazioni La gestione del cambiamento è ancora un problema Costante pressione al cambiamento
(globalizzazione, estrema competizione, ecc..) Salda e preminente posizione detenuta dalla gestione del cambiamento nel discorso manageriale e organizzativo onnipresenza delle tecnologie per progettare e introdurre il cambiamento nelle organizzazioni offerta di soluzioni pronte per l'uso per un facile cambiamento impressionante sviluppo delle comunità professionali collegate alla progettazione, e alla gestione del cambiamento mito della razionalità e del problem solving razionale
(riduzione dei problemi alla loro dimensione tecnica sottostimando la natura sistemica e razionale) Esiste un problema di gestione del cambiamento visione naturalistica visione tecnologica riduzione a questione di energia e carisma cambiamento è qualcosa di naturale che non deve essere gestito, semplicemente accade. Bisogna adattarsi il cambiamento è il risultato (automatico) dell'introduzione di nuove tecnologie gestito da specialisti che padroneggiano necessarie competenze e soluzioni Necessità di un leader carismatico che raccolga consenso a favore delle decisioni Comprensione e concezione meccanica del cambiamento "il cambiamento non deve essere gestito, al più si prende una decisione ed il resto seguirà" E' necessaria una conoscenza olistica;
un modo di ragionare globale il processo che determina e monitora le trasformazioni del... Sistema operativo di un'organizzazione progetti e prescrizioni manageriali risultato inaspettato di decisioni e prescrizioni manageriali e della loro ricezione da parte dei destinatari di tali decisioni e prescrizioni pratiche effettive: i modelli di comportamento dei membri dell'organizzazione intenzione manageriale ed istituzionale modelli di comportamento che i membri adottano al fine di gestire ed affrontare concretamente e creativamente le interdipendenze incontri rimescolamenti struttura informale struttura formale il progetto di cambiamento apre nuove possibilità d'azione espressione degli intenti e della progettazione manageriale espressione degli effettivi modelli di comportamento di tutti i membri nei diversi livelli dell'organizzazione modificando i quadri cognitivi ed istituzionali dell'azione nell'organizzazione ma avrà impatto reale so se riuscira ad arruolare i membri dell'organizzazione in modo che i cambiamenti abbiano senso per loro Competenze tecniche Competenze politiche implementazione preparazione monitoraggio empowerment di tutti i membri (sopratutto ai livelli bassi dell'organizzazione) coinvolgere tutti i livelli dell'organizzazione dalla direzione ai direttori di linea feed back: rivedere e rielaborare il progetto fattibilità accettabilità governabilità adeguatezza capacità di utilizzare il sistema operativo come una risorsa in vista della sua riconfigurazione interazione, mutua strutturazione, co-evoluzione IL contributo della sociologia dell'organizzazione opera attraverso l'impatto che il suo intervento (non tecnico, non normativo, ma politico) ha sulle strutture sugli schemi cognitivi e sulle definizioni dei problemi Produce conoscenza positiva e analisi del sistema operativo strutture del potere le "regole del gioco" Organizza i feed-back di questa conoscenza vettore per il cambiamento degli schemi mentali e dei repertori d'azione Traduce i problemi tecnici dell'organizzazione in schemi di comportamento e interazione che li hanno generati Trasforma un problema tecnico in problema politico e permette di riconfigurare gli schemi di comportamento e le interdipendenze che giudtificano gli stessi problemi tecnici Conoscenza prodotta dalla ricerca sociologica Natura duplice o ambigua dell'informazione e della conoscenza prodotta in questo modo "Fattualità" della conoscenza e dell'informazione prodotte nelle sessioni di feed-back Natura comprensiva dei risultati della ricerca risultato di una procedura di ricerca formalizzata di molteplici punti di vista più gli attori condivideranno, maggiore sarà l"ammontare di realtà" e la "resistenza al contradditorio" concreta, familiare, ognuno può capire i risultati non mirano ad essere immediatamente utili creano rappresentazione unificata del sistema operativo Rappresentazione concordata della realtà
Descrizioni accettate dai partecipanti acquisiscono funzione disciplinante per la discussione informazione si presenta meno frammentata e gli elementi compresi nella loro "simultaneità e interrelazione" nessuno sarà completamente sopreso
accettazione della co-esistenza di razionalità mutliple
Full transcript