Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Sloop2Desc

Uno sguardo a cosa succede sulla piattaforma siciliana
by

Carlo Columba

on 13 May 2010

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Sloop2Desc

obiettivi modulo 1 - moodle modulo 2 - social modulo 3 - web 2.0 modulo 4 -Eucip modulo 5 - LO 1. usare Moodle quale corsista:
* registrarsi, compilare il proprio profilo, inserire una propria fotografia;
* scambiare messaggi con altri utenti registrati;
* iscriversi ad un corso e monitorare le proprie attività nel corso;
* intervenire in un forum;

2. svolgere attività di tutoraggio (quale docente non editor):
* monitorare le attività di un corsista o di un gruppo di corsisti;

3. preparare o modificare un corso (quale docente editor):
* aggiungere ad un corso le risorse: etichetta, link, pagina testo, pagina web, cartella;
* aggiungere ad un corso le attività: forum, compito, lezione, quiz, quiz hotpotatoes, SCORM, wiki, registro;
* inserire in un'etichetta o in una pagina web il codice “embed” per riprodurre risorse da siti come SlideShare, YouTube, Scribd, ...;

4. creare corsi:
* aprire un nuovo corso (secondo diverse tipologie) ex novo o a partire da un corso già esistente;
* assegnare e modificare ruoli.
Alla fine del modulo il corsista sarà in grado di:

1. guidare gli allievi a cercare contenuti e fonti didattiche in rete;
2. organizzare le fonti con gli strumenti del web 2.0:
* linkografia,
* social bookmarking (Delicious, ...);

3. guidare attività on-line;
4. promuovere il feed-back fra pari;
5. promuovere scambi di ruoli e simulazioni.
1. fornire una definizione di “open educational resource” o di “open learning object”;
2. descrivere le varie licenze CreativeCommons;
3. mettere in condivisione risorse in ambienti web 2.0 (quali SlideShare, YouTube, Scribd,…) utilizzando i tag per permetterne la ricerca;
4. descrivere il modello SCORM;
5. descrivere il modello di metadata LOM IEEE;
6. trasformare pagine web in oggetti SCORM (usando, per esempio, le funzioni di freeLOms);
7. creare una risorsa SCORM utilizzando un software come eXe o le funzioni di freeLOms;
8. cercare risorse didattiche in freeLOms;
9. inserire risorse didattiche in freeLOms.
1. descrivere le finalità dell'European Qualification Framework for Lifelong Learning - EQF - e la sua struttura in livelli;
2. descrivere la struttura dell'European e-Competence Framework, e-CF;
3. descrivere il modello EUCIP di competenze e profili professionali informatici;
4. elencare le certificazioni EUCIP e le modalità di certificazione;
5. individuare nel Syllabus EUCIP le unità elementari di competenza richieste - a livello incisivo o approfondito- per uno specifico proflo professionale;
6. utilizzare il tool EccoEucip per determinare il proprio profilo di prossimità;
7. analizzare il proprio (o un altrui) profilo risultante al fine di definire i bisogni formativi per raggiungere un determinato profilo obiettivo.
1. progettare una risorsa didattica;
2. realizzarla con strumenti di sua scelta;
3. garantirne l’apertura (licenza, accessibilità al sorgente, indicazioni per l’utilizzo e la modifica);
4. inserirla nel freeLOms ed eventualmente in altre repository;
5. collaborare alla progettazione e realizzazione di un corso in Moodle.
Iscritti: 56
Frequentanti: 32 (login nell'ultima settimana)
Non frequentanti: 12 (ultimo login oltre 20 giorni fa)
ore 69:50:01
46:15:41
41:22:11
34:57:15
33:28:23
29:50:13
29:39:03
27:49:12
25:33:44
21:26:18
20:29:57
19:27:20
18:25:58
16:26:17
15:45:27
14:55:45
14:48:28
14:27:22
13:28:58
12:48:03
12:25:45
12:19:51
11:06:14
9:41:51
8:57:39
8:14:07
7:26:48
7:23:10
7:03:40
7:02:26
6:26:41
6:03:45
5:39:11
4:19:40
3:59:18
3:24:15
3:14:27
3:06:08
3:05:54
2:38:15
2:07:39
2:03:18
2:02:59
1:49:10
1:28:13
1:24:39
1:10:46
1:08:01
1:03:32
0:54:15
0:49:08
0:44:33
0:39:55
0:37:25
0:35:35
0:30:11
0:28:28
0:23:54
0:19:04
0:16:51
0:16:13
attività sui forum ForumSLOOP Cafè1452
ForumForum di discussione del Modulo 32750
ForumForum di discussione del Modulo 11600
ForumForum di discussione del Modulo 23265
prodotti (ad oggi) - corso di prova
- social bookmarking con delicious
- alcuni LO ( i primi)
partecipazione criticità indisponibilità server
vacanze di pasqua
malfunzionamenti LO
difficoltà di collegamento (Lampedusa) gradimento del corso Post Qualcosa che non va?

Repliche 53
Scontenti: nessuno



Tiriamo le fila . . .Re: Qualcosa che non va?
di Carlo Columba - mercoledì, 21 aprile 2010, 19:31
Ringrazio ancora una volta tutti per quanto avete voluto esprimere!
Credo sia giunto il momento di tirare le fila della discussione. Mi sono sembrati particolarmente utili e significativi i seguenti suggerimenti:
* Se non mi collego alla piattaforma per 2..3 giorni, un paio di slides alla "dove eravamo rimasti" sarebbero utili in ogni nuovo argomento.

* Penso, senza complicare troppo le cose, ad una valutazione dinamica che più che incoraggiare e giudicare, guidi ed aiuti il corsista a raggiungere risultati soddisfacenti.

* forse mettendo qualche test di valutazione con scadenza quindicinale farebbe smuovere anche i più assenteisti
videopigiamaparty....

* Iniziative adesso? forse dare un po' più di tempo e magari organizzare una chat o qualcosa di interattivo per scongiurare la "solitudine " del 3 modulo che è interessantissimo, ma che dopo la bella esperienza del 2° ci lascia un po' da soli a rifflettere o a sperimentare nuovi LO
Valutare quindi il prodotto non quanto sono stata brava e attiva dentro questo corso!



Ecco dunque cosa conto di fare nei tempi più brevi possibili:
* creare una sorta di rubrica ( devo ancora materialmente deciderne il formato) intitolata "cosa stiamo facendo", in modo da consentire a quanti siano indietro di qualche giorno di aggiornare subito il loro stato;
* creare un repository dei materiali prodotti: un database dove ognuno di voi andrà a caricare LO, video,presentazioni, link e quant'altro riterrete di includere, ma sempre e solo "cose" prodotte da voi;
* proporvi una sperimentazione di uso del workshop in modo che possiate fornirvi delle valutazioni incrociate dei vostri stessi prodotti ( allo stesso tempo sperimenteremo una nuova atività di moodle)
* proporre incontri in chat e videochat, possibilmente sullo stesso moodle del corso
suggerimenti prossime edizioni - incrementare le attività di tipo collaborativo
- fare sempre chiarezza sullo stato di avanzamento dei lavori
- manifestare chiaramente, più volte, i lavori da fare
- manifestare i criteri di valutazione
- prevedere materiali per fruizione offline?
Full transcript