Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

esame

No description
by

arianna melino

on 5 June 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of esame

Esame di stato 2015
Realizzato da Arianna Melino
Scuola "Il Guercino"
Istituto Comprensivo 9
Anno Scolastico 2014-2015
Esame di licenza

GEOGRAFIA
ITALIANO
STORIA
Olimpiadi
TEDESCO
TECNOLOLGIA
SCIENZE
ARTE: la propaganda
MUSICA
INGLESE
Sole
mercurio
marte
terra
venere
giove
saturno
urano
nettuno
Che cos'è
E' una stella di
medio-piccole
dimensioni composta soprattutto da
elio e idrogeno.
Il sole è collocato nella galassia nel
Braccio di Orione
e orbita
attorno al centro della Via Lattea.
Dista circa
26000 anni luce
dal centro galattico e completa la sua rivoluzione intorno ad esso
in 225-250 milioni di anni.
Posizione
Ciclo vitale
Struttura
Produzione di energia e reazioni nucleari
IL SOLE
Il sole orbita

intorno al centro della Via Lattea

a una distanza di

26000 anni luce
.
La stella si trova nella
Bolla Locale
, una cavità nel mezzo interstellare nella
cintura di Gold
,
che si trova in un

braccio periferico della Galassia
, il

Braccio di Orione
.
Il Sole, con tutto il sistema solare
,

impiega 225–250 milioni di anni

per

completare una rivoluzione

attorno al centro della Galassia.
Tale periodo di tempo è detto

anno galattico.
Il Sole ha completato
20-25 orbite

dal momento della sua
formazione
.
Nel nucleo del Sole avviene una

reazione nucleare

che trasfrorma le particelle di
idrogeno

in

elio
, producendo molta

energia
.
Tale reazione si verifica secondo la seguente formula di Albert Einstein:
E=m c
2
L'energia prodotta da tale reazione è misurata in

Joule
.
Tale reazione avviene nel sole ogni secondo e per eguagliare la quantità di energia prodotta ogni impianto di produzione di energia elettrica del nostro pianeta dovrebbe funzionare ininterrottamente per 4 milioni di anni di seguito.
Si pensa che il Sole sia nato dell'esplosione di alcune

supernove
,
per poi raggiungere, una volta formata la stella, una
condizione di stabilità

durante la quale produce energia attraverso una

reazione nucleare.
Attualmente si pensa che il Sole, quando avrà

terminato completamente l'idrogeno,

entrerà in uno stato di
instabilità
e si

espanderà
fino a diventare una

gigante rossa
: ciò causerà un

raffreddamento

della temperatura.
In seguito il Sole subirà un altro
collasso
, riducendo le proprie dimensioni per poi
espandersi nuovamente

e inglobare completamente le

orbite
di alcuni pianeti come

Mercurio
,
Venere

e forse la
Terra
,
anche se ci sono opinioni controverse su questo fatto.
il nucleo è lo strato più interno, la cui
temperatura è di circa 20 milioni di gradi.
qui si verificano le reazioni nucleari.
le macchie solari sono zone
della fotosfera che appaiono
più scure poichè si trovano ad
una temperatura più bassa.
la zona radioattiva avvolge il nucleo del
sole e propaga l'energia da esso prodotta
verso l'esterno per irraggiamento.
la fotosfera è l'involucro
esterno, il primo strato visibile.
la corona è lo strato più esterno del
sole, si può considerare come la sua
atmosfera. non è visibile ad occhio nudo.
Corona
la cromosfera è il secondo strato
più esterno, è visibile durante le
eclissi di sole come un anello rosso.
la zona di convenzione si trova tra la
cromosfera e la zona radioattiva. propaga
il calore attraverso movimenti convettivi.
ENERGIA NUCLEARE
Fenomeni in cui si ha produzione di energia in seguito a trasformazioni nei nuclei atomici: reazioni nucleari
Si hanno dei dubbi sullo smaltimento delle scorie radioattive senza rendere danni all'almbiente.
Fonte
L'enegia nucleare ha due diveri tipi di fonti, se si tratta di
fusione
, la fonte è l'
idrogeno
, se si tratta di
fissione
, la fonte è
l'Uranio
.
Origine della fonte
Luogo
Trasporto
In natura l'Uranio non si trova mai allo stato elementare. I suoi composti si ritrovano molto comunemente dispersi in piccole quantità e raramente formano minerali abbondanti.
Con l'Uranio si produce enrgia tramite la
Fissione
.
Vantaggi
Svantaggi
Trasformazione e distribuzione
L'Uranio, la fonte dell'energia nucleare, è un materiale tossico; deve quindi essere trasportato e smaltito in maniera sicura e corretta.
nelle centrali nucleari
I principali problemi dovuti alla produzione dell'energia nucleare riguardano l'Uranio e la sua radioattività. Esso è infatti causa di grandi disastri nel mondo.
La fissione avviene nelle centrali nucleari tramite una reazione a catena e consiste nella divisione di un nucleo di uranio 235 in due nuclei più leggeri.
L'energia nucleare è vantaggiosa per quanto riguarda la quantità molto elevata di energia prodotta anche con una quantità minima di Uranio.
L'energia nucleare diventa inizialmente energia termica. Questa fa evaporare l'acqua presente nella centrale che aziona una turbina trasformandosi quindi in energia cinetica che viene trasformata in energia elettrica tramite un trasformatore e distribuita tramite cavi elettrici.
Lo smaltimento
nelle stelle
l'energia nucleare si produce:
Lo smaltimento avviene, facendo raffreddare le scorie nucleari, per un numero indeterminato di giorni, facendone perdere gan parte della radiattività; vengono poi portati in Bunker schermati per evitarne la fuoriuscità di radiazioni e poi fatte smaltire.
Per limitare i rischi legati al trasporto di materiali altamente radioattivi, vengono utilizzati appositi barili.
Avviene all'interno dei nuclei delle stelle e consiste nella fusione di due atomi di idrogeno in un atomo di elio.
sistema solare
BERTOLD BRECHT
E' un tipo di energia non rinnovabile
Nelle centrali nucleari i sfrutta la fissione e quindi si utilizza l'Uranio
Viene trasportato in forma solida da ditte di trasporto specializzate.
Un altro grande problema è dovuto allo smaltimento dell'Uranio, non più utilizzabile, ma ancora radioattivo.
Un'esplosione di una centrale nucleare può causare molte morti e danni irreparabili anche alle generazioni a venire.
Alle 7.48 del 7 dicembre
1941
la base navale di
Pearl Harbor
, sede della Flotta del Pacifico della marina militare statunitense a Oahu venne colpita dai primi proiettili delle decine di aerei da guerra giapponesi. Ciò portò all’
ingresso degli Stati Uniti nella Seconda Guerra Mondiale
.
PEARL HARBOR
L'attacco di Pearl Harbor comportò importanti
vantaggi per il Giappone
, poiché la
flotta degli Stati Uniti era temporaneamente neutralizzata
: Pearl Harbor era l'unica base nel Pacifico occidentale dotata delle strutture logistiche idonee ad ospitare l'intera flotta.
CONSEGUENZE
L’attacco alla base navale principale della Flotta del Pacifico della marina statunitense intendeva rendere gli Stati Uniti
incapaci di reagire agli ulteriori attacchi giapponesi alle colonie in Indocina e nelle Filippine,
aree necessarie al Giappone per il rifornimento delle materie prime.
MOTIVO
L’attacco era stato progettato dall’ammiraglio

Isoroku Yamamoto

da quasi un anno, ma l’autorizzazione definitiva dell’
imperatore Hirohito

arrivò solo il primo dicembre.
ATTACCO
Un confronto militare tra il Giappone e gli Stati Uniti era ampiamente
previsto
da molti osservatori e dalla stessa maggioranza dell’opinione pubblica, ma a dicembre del 1941 tra i due paesi erano ancora ufficialmente aperti i canali diplomatici ed erano in corso negoziati. Oltre a questo, gli Stati Uniti non si attendevano un attacco nelle Hawaii, relativamente lontane dal teatro di guerra, e dove la Flotta del Pacifico era stata spostata da pochi mesi dalla precedente base a San Diego, in California.
Gli aerei giapponesi che parteciparono all’attacco furono oltre 350, divisi in
due ondate
. La
prima ondata
aveva l’obiettivo di cercare e prendere di mira i
bersagli principali
, identificati con le navi da guerra più grandi, tralasciando magazzini, basi dei sommergibili e centri di comando. La
seconda ondata
doveva attaccare
altri obbiettivi
eventualmente tralasciati dalla prima. Altri bersagli preferenziali erano gli aerei parcheggiati nelle basi, in modo da evitare una risposta aerea immediata.
Insieme all’
attacco aereo,
i giapponesi utilizzarono anche
cinque minisottomarini
partiti da altrettanti sottomarini maggiori che stazionavano a pochi chilometri di distanza dalla base, ma questa parte dell’attacco si rivelò un
fallimento quasi completo
, dato che
quattro vennero distrutti
o abbandonati dall’equipaggio senza aver causato danni rilevanti e di un quinto si persero le tracce, senza che facesse mai ritorno al sottomarino-base.
I giapponesi persero
29 aerei
.
Le perdite umane ammontarono a 189 morti
.
perdite
Su 96 navi statunitensi, 3 corazzate
furono distrutte
, 6 navi furono
affondate
,
rovesciate
o
arenate
seppur recuperabili , 13 navi furono danneggiate.
Le perdite umane ammontarono a
1.178 feriti e 2.403 morti statunitensi
.
L'8 dicembre del
1941 il Congresso degli Stati Uniti dichiarò guerra al Giappone
, con il solo voto contrario di Jeannette Rankin.
Purtroppo
non riuscì completamente
poiché
non aveva colpito i serbatoi di petrolio e le installazioni
,
la cui distruzione avrebbe molto ridotto la capacità statunitense di riorganizzarsi. In più l'attacco, essendo stato sferrato di sorpresa,creò un
movimento unanime
che si schierò al fianco del presidente Roosevelt, animata da una violenta collera nei confronti del Giappone.
La
prima ondata
era costituita da
tre gruppi
distinti, fatto di
183 velivoli
, posti al comando del
capitano
Mitsuo Fuchida
.
La
seconda ondata
, anch'essa suddivisa in
tre gruppi
, era composta da
167 velivoli
e comandata dal
capitano Shigekazu Shimazaki,
della portaerei Zuikaku.
Non vi fu una vera e propria interruzione tra la prima e la seconda ondata
,
ma solo una momentanea pausa, dove le difese statunitensi inizialmente colte di sorpresa poterono organizzarsi.
L’ammiraglio Nagumo decise di
rinunciare a una terza ondata

per i seguenti motivi:

le
armate statunitensi erano diventate più efficaci
, la
postazione dei portaerei statunitensi era sconosciuta
, il lancio di una terza ondata avrebbe richiesto tempi di preparazione che
avrebbero costretto a condurre ad un rientro dei velivoli a bordo dei portaerei nelle ore notturne
, cosa che nessuna marina aveva mai fatto, le scorte di carburante non erano sufficienti e l’ammiraglio era soddisfatto del risultato.
LA RINUNCIA DELLA
TERZA ONDATA
Colte completamente di sorpresa
le forze aeree

da caccia presenti nelle Hawaii

non poterono dispiegare una difesa efficace
: solo una minoranza di piloti riuscì a decollare ed intraprendere il combattimento contro il nemico.

Kenneth Taylor e George Welch entrarono

coraggiosamente

in combattimento

e furono artefici dei

veri successi aerei
statunitensi durante l'attacco di Pearl Harbor. Il sottotenente Welch intercettò di sorpresa

un gruppo di bombardieri

senza scorta di caccia quindi due aerei giapponesi furono abbattuti, mentre poco dopo anche Taylor
rivendicò la distruzione di due bombardieri
ma con meno danneggiamento.
caccia statunitensi
Honolulu è la capitale dello stato delle Hawaii e
si trova nella costa sud orientale dell'isola di Ohau
.
Honolulu
Cosa e dove
TURISMO
La principale fonte di economia della città è cosituita dal
turismo
.
Ci sono infatti molte attrazioni come il
museo d'arte di Honolulu
e la
spiaggia e l'acquario di Waikiki
.
CLIMA
Il clima a Honolulu è
semiarido
, con
inverni caldi
e
poche precipitazioni
per tutto l'anno.
Storia
Inizialmente la capitale dello stato delle Hawaii
non era Honolulu, ma Waikiki
.
Honolulu divenne la capitale quando il re delle isole Hawaiiane,
Kamehameha , portò la capitale a Honolulu nel 1809
.
Durante la seconda guerra
mond
iale nel porto di Honolulu ebbe luogo
l'Attacco di Pearl Harbor
e successivamente il Giappone entrò in guerra con gli Stati Uniti.
testimonianze storiche
Curiosità
Honolulu è diventata famosa negli anni passati per le
serie televisive di Magnum P.I. e Lost.
Da sempre, è considerata la capitale mondiale del surf.
Le onde di North Shore (che in inverno possono raggiungere i 20-25 metri di altezza) sono il
campo di gara preferito dai surfisti di tutto il mondo
Vi è inoltre un
museo
nel porto di Pearl Harbor con alcune testimonianze della
seconda guerra mondiale
e dove si possono vedere anche i nomi di alcuni caduti sulla stele che li riporta o alcuni aerei rappresentati con dei "modelli".
Il museo è collocato sopra
l'USS Arizona

affondato durante l'attacco a Pearl Harbor.
E' possibile visitare il
Battleship Missouri Memorial
Fa parte del complesso di Pearl Arbor.
L'USS Missouri è la corazzata sulla quale venne
firmata la resa del Giappone che pose fine alla Seconda guerra mondiale
.
Si possono visitare le cabine degli ufficiali, salire sulla plancia, visitare la sala mensa.
HAWAII
-Dove?-
Le Hawaii sono un arcipelago e si trovano nell'
Oceano Pacifico
e sono il
50° stato federato degli Stati Uniti d'America
.
-Particolarità-
Le Hawaii sono uno dei due stati che
non adottano l'ora legale
insieme all'
Arizona
.
È inoltre uno dei due stati a
non far parte degli Stati Uniti contigui
insieme all'
Alaska
.
Le Hawaii sono l'unico stato con
una collettività di asioamericani.
-il Clima-
-Collocazione-
-Lingue-
-Flora e Fauna-
-Demografia-
Honolulu è posta esattamente sul Tropico del Cancro: il clima dell'arcipelago quindi è
tropicale
.
Le temperature non presentano notevoli escursioni tra inverno ed estate.
Il periodo con le temperature più elevate comprende i mesi da giugno a ottobre in cui sono scarsissime anche le precipitazioni.
Le temperature nei mesi più freschi si mantengono intorno ai
22° C
.
Grazie alla sua posizione a metà dell'Oceano Pacifico, le Hawaii
hanno ricevuto molte influenze dall'America e dall'Asia
, che sono andate a mescolarsi con la cultura già presente.
Nelle Hawaii ci sono varie specie di
uccelli
ed alcuni animali a rischio di estinzione come le
foche monache
e varie specie di
balene
che migrano alle Hawaii durante l'inverno.
Canna da zucchero, ananas, caffè, cocco, mango, papaia, avocado, banana, lime e maracuja
sono coltivati sulle isole.
Grazie alla
pianta del sandalo
si aprì uno dei primi commerci, poiché la pianta era apprezzata soprattutto in Cina per il suo olio aromatico.
Nelle Hawaii si parlano due lingue ufficiali: l'
hawaiano
e l'
inglese.
Anche se la lingua hawaiana è insegnata nelle scuole e adottata dalla musica folcloristica, nella vita quotidiana non è utilizzata dagli abitanti
Le Hawaii sono
isole tropicali
.
Sono tra
le terre emerse più isolate del mondo
, con la distanza di 4000 km dalla costa americana.
La linea costiera delle Hawaii è lunga circa 1.210 km, ed è la quarta più lunga del paese dopo quelle di Alaska, Florida e California.
Vulcani
Ci sono molti vulcani attivi e non che offrono spettacoli straordinari, come questo realizzato al
Parco nazionale Vulcani delle Hawaii
, in cui si vede la lava immergersi nel mare dopo la mezzanotte.
A causa dell'origine vulcanica la fauna e la flora
sono arrivate qui grazie ai venti e agli uccelli.
In seguito sono giunte insieme ai polinesiani che popolarono queste isole.
Molte specie si sono evolute in maniera del tutto particolare
, ma successive invasioni di specie portate dalla terraferma hanno ridotto quelle autoctone.

È lo stato americano più giovane (è il 50° stato dal 1959)
Ha dato i natali al presidente Obama
In effetti, la popolazione di indigeni hawaiani è quasi scomparsa mentre ci sono
molti gruppi etnici
sia
orientali
, come giapponesi, cinesi e filippini che
occidentali
come tedeschi, irlandesi, inglesi, portoghesi e italiani.
Le otto isole maggiori sono:
Oahu
Maui
Big Island
Kauai
Lanai
Molokai
Niihau
Kahoolawe
Luigi Nono
Luigi Nono è un compositore italiano di musica contemporanea.
1924
nasce a Venezia
muore a Venezia
è allievo di Gian Francesco Malipiero, Bruno Moderna e Harmann Scherchen
1942
si iscrive al Partito Comunista Italiano
1952
1950
frequenta i "Ferienkurse für neue Musik"
1951
Polifonica-Monodia-Ritmica
1951-53
i tre Epitaffio per Federico García Lorca
1954
La victoire de Guernica
Liebeslied
scritto per moglie
è uno dei più importati capolavri degli anni '50
tratto da poesia di Ungaretti
compone con il nastro magnetico
musica elettronica dal vivo
1960
Omaggio a Vedova
compone
intolleranza
Racconta di un emigrante che viene coinvolto in varie vicende quali:
sfruttamento degli operai;
manifestazioni in piazza;
arresto e tortura;
campi di concentramento.
1972
Como una ola de fuerza y luz
1975
sofferte onde serene
1976
Al gran sole carico d'amore
Le sue composizini sono sempre più esplicite e polemiche.
Interrompe un sua esecuzione fischiata dal pubblico e improvvisa discorso.
1981-82
Das atmende Klarsein
1983
Guai ai gelidi mostri
1984-85
Prometeo - Tragedia dell'ascolto
1982
Quando stanno morendo
è una delle migliori opere artistiche del XX secolo
1955
Incontri
1958
Cori di Didone
1956
Il canto sospeso
Si impegna anche in ambito politico e ha idee antifasciste.
Scrive testi con argomenti politici nel canto sospeso, prende spunto da frammenti di lettere di condannati a morte della Resistenza.
La sua formazione musicale comprende il periodo della Seconda Guerra Mondiale e della Guerra Fredda.
Usa come testi dei suoi componimenti anche testi di poeti e scrittori celebri come:
MOVIMENTI POLITICI E MILITARI CONTRO IL NAZIFASCISMO
Giuseppe Ungaretti
Cesare Pavese
Federico Garcia Lorca
Pablo Neruda
Paul Eluard
Il canto sospeso
Il brano è molto
austero
e
spettrale
e sembra quasi fatto apposta per incutere
timore
, caratteristica accentuata da i suoi passaggi di toni.
Trasmette anche molta
ansia
,
inquietudine
e
tristezza
.
Esprime un forte senso di
sofferenza
e
disperazione
.
Caratteristiche espressive
Il canto sospeso
L'opera ha una
velocità molto lenta
e la sua altezza
varia
secondo alcuni
melismi
.
Si alternano suoni
bassi
a suoni
acuti
, anch'essi con un
progressivo passaggio
.
L'intensità è varia e parte dal
piano
per poi arrivare in modo graduale a
suoni forti
.
La pulsazione non è scandita e la melodia è lenta e
non marcata
.
Spesso ci sono degli
intervalli
che si fanno spazio nella musica lasciando dei "
buchi
" di assoluto
silenzio
per poi far tornare i suoni.
Caratteristiche musicali
Il canto sospeso
Le
intenzioni
e i
messaggi
che Nono nascondeva nelle sue opere, come appunto il canto sospeso, erano quasi sempre di tipo
politico
.
Infatti egli pensava che ogni tipo di opera d'arte avesse un
legame
con la politica e in generale con la
realtà
, oltre ad avere il potere di
cambiarla
.
Che cosa vuole comunicare?
Il canto sospeso
Testo e traduzione
Questi sono esempi di lettere dei condannati a morte della resistenza europea, dove le vittime del fascismo scrivono alle loro famiglie per informarle della loro morte.
L'opera stessa, infatti, è una commemorazione per tutti i caduti sacrificati che lottavano per la patria.
Papa, Sie bringen mich nach Kessariani für die Hinrichtung zusammen mit sieben anderen Verhafteten. Ich bitte Dich, verständige ihre Familien. Betrübe Dich nicht. Ich sterbe für die Freiheit und das Vaterland.
Papà, mi portano a Kessariani per l’esecuzione
insieme ad altri sette detenuti. Ti prego di informare le loro famiglie di quanto accade. Non ti rattristare
Tröstet Euch im Gedanken, daß für sie Millionen von Menschen in Tausenden von Kämpfen auf den Barrikaden und an den Kriegsfronten gestorben sind. Tröstet Euch im Gedanken, daß unsere Ideen siegen werden.
Confortatevi pensando che per esso sono morti milioni di uomini in migliaia di lotte sulle barricate e sui fronti di guerra. Consolatevi pensando che muoio per la giustizia. Consolatevi pensando che le nostre idee vinceranno.
TESTO
TRADUZIONE
Liebe Mama, lieber Bruder, liebe Schwester,
Ich sterbe für eine Welt, die mit so starkem Licht, solcher Schönheit strahlen wird, daß mein eigenes Opfer nichts ist.
Cara mamma, caro fratello, cara sorella,
io muoio per un mondo che splenderà con luce tanto forte, con tale bellezza che il mio stesso sacrificio è nulla.
Heute am 5. Juni 1942 werden sie uns füsilieren. Wir sterben als Männer für das Vaterland. Ich leide durchaus nicht und darum ich will auch nicht, daß Ihr leidet. Ich will keine Klagen und keine Tränen. Habt Geduld. Ich wünsche Euch, daß Ihr glücklich seid und Euch meinetwegen nicht betrübt. Grüße von ganzem Herzen an alle. Wir sind unserer Ahnen und Griechenlands würdig. Ich zittere nicht, und ich schreibe Euch aufrecht auf meinen Füßen stehend. Ich atme zum letzten Mal die wohlriechende hellenische Luft unter dem Hymettos. Es ist ein wunderbarer Morgen. Wir haben kommuniziert und haben uns auch mit Kölnisch Wasser besprengt, das einer in seiner Tasche hatte.
oggi 5 giugno '42 ci fucileranno. Moriamo da uomini per la patria. Non soffro affatto e così non voglio che voi soffriate. Non voglio pianti né lacrime. Abbiate pazienza. Vi auguro di essere felici e non addoloratevi per me. Saluti di tutto cuore a tutti. Siamo degni dei nostri avi e della Grecia. Non tremo affatto, e vi scrivo dritto in piedi. Respiro per l’ultima volta la profumata aria ellenica sotto l’Imetto. È una mattina meravigliosa. Abbiamo fatto la comunione e ci siamo anche spruzzati con acqua di colonia che un tale aveva in tasca.
Liebe Mama, Papa und Schwesterchen,
Cara mammina, papà e sorelline
Addio Ellade, madre di eroi
Lebe wohl Griechenland, Mutter der Heroen
1960
1980
1990
LIGHT
CAR
COMPUTER
WAS IST BERLIN?
Berlin ist die Hauptstadt von Deutschland und zugleich ein Land von Deutschland.
Berlin
Parlamento Berlino
GEOGRAPHIE
Berlin ist der
Sitz
von seiner
Regierung
.
WIRTSCHAFT
MONUMENT
BERLIN MAUER
POLITIK
Deutsche industrie sind:
Deutschland hat viele Landschlaften.
die Chemie
die Maschinenbau
die Solar
die Elektronik
die Automobilindustrie
Volkswagen
auto del popolo
Die autos sind:
Audi
Opel
Porsche
Mercedes Benz
BMW
NORDEN
Hier ist das Land flach
Hier sind:
Felder
Meer
Hier sind:
ZENTRUM
Hier sind:
SÜDEN
Die Berlin Mauer: eine Shok fur die Stadt
..
Deutschland und Berlin in zwei Teile
1961
Der Bau von Berlin Mauer
menschen versuchen die Mauer zu uberqueren
..
BUNDESLANDER
SITZ DER REGIERUNG
POLITISCHE SISTEM
CHEF DER REGIERUNG
STAATSOBERHAUPT
HAUPSTADT
BUNDESREPUBLIK
BERLIN
BUNDESKANZLER
BUNDESPRASIDENT
17
BERLIN
WICHTIGSTE PERSON
POLITISCHE MACHT
Die Zerstörung von Berlin Mauer
die Textil
die Lebensmittelindustrie
Seen
Bodensee
Inseln
Sylt
Mittelgebirge
Schlosser
Neuschwanstein
..
Flüsse
Rhein
Alpe
Zugspitze
Bayerische Wald
Bayerische Wald
Schwarzwald
Schwarzwald
Seen
Müritz
Berlin ist Osten von Deutschland
Berlin hat eine Fläche von 892 km² und
3 419 623 Menschen
.
Hier sind:
Großer Müggelberg
Havel Flüsse
Sprea Flüsse
Tegeler See
Großer Wannsee
das Wahrzeichen der Stadt
das Brandenbuer Tor
das Holocaust-Denkmal
2711 Betonbloken
..
getoteten Juden im Zweiten Weltikrieg
..
Potsdamer Platz
Barockschloss
Reste von der Berlin Mauer
Reichstag
Umschalt von Ost- und Westberlin
Checkpoint Charlie
26 Meter hoch
Ort der Sitzunger
Gedachtniskirche
..
Mahnmal
Schloss Charlottenburg
grosste und schonste Schloss Berlin
..
..
Barockschloss
URANIUM
FOSSIL FUELS
ELETTRONIC DEVICE
TRASH VORTEX
AIR POLLUTION
GLOBAL WARMING
ICE SHEETS AND GLACIERS ARE MELTING
SIDE EFFECTS
SOURCES OF ENERGY
FROM
TO
NUCLEAR ENERGY
SOLAR ENERGY
WASTE COLLECTION
RUBBISH
ENERGY CONSUMPTION
TURN OF THE LIGHT
GO ON FOOT
GO BY CAR
nelle armi nucleari
Nelle armi nucleari si sfruttano sia la fissione (bomba atomica) che la fusione (bomba H)
.
HAWAII=patria
baia riparata
Popolo in sfondo che sostiene il giovane e quindi l'URSS
XX secolo
periodo di forti dittatture
Hitler
Mussolini
Stalin
Franco
Il “nemico”
I dittattori del ventesimo secolo cercano di trasmettere al popolo un'immagine positiva del proprio governo utilizzando i mezzi di comunicazione. Assumono quindi scultori, architetti, pittori e registi cinematografici per raggiungere questo obbiettivo.
LE DITTATURE E L’UTILIZZO DELLE IMMAGINI PER CREARE CONSENSO
IL LINGUAGGIO VISIVO DELLA PUBBLICITÀ
COME RAGGIUNGERE TUTTA LA POPOLAZIONE:
I MEZZI DI COMUNICAZIONE DI MASSA
Si usano i nuovi mezzi di comunicazione di massa, quali la radio, il cinema e la pubblicità, per raggiungere i cittadini anche dei ceti più bassi. Questi costituiscono una grande fetta della popolazione e sono più facilmente condizionabili poichè le sole informazioni che ricevono sono quelle che la dittattura manda sottoforma di immagini o brevi scritte.
PITTURA
PUBBLICITA'
cittadini colti
tutti
pochi
molti
Si sfrutta la pubblicità per coinvolgere un maggior numero di cittadini.
LA RAFFIGURAZIONE DEL BENE E DEL MALE
Il cittadino
onesto
produttivo
moralmente degno
come il dittatore
fisicamente poco attraente
crudele
disonesto
ingannatore
ANALISI DELLE IMMAGINI: L’URSS E IL NEMICO CAPITALISTA
modello capitalista: a farne le spese sono le persone più deboli
Il “nemico” dell'URSS è il capitalismo, rappresentato in particolare dagli USA.
L'immagine rappresenta un anziano americano mentre cerca di corrompere un giovane lavoratore sovietico
L'anziano simboleggia il mondo vecchio, ormai superato
Il messaggio è subito chiaro: il popolo sovietico, forte e onesto, non cede alle tentazioni del sistema capitalista.
nasconde una baionetta
desiderio di conquista americano.
"Nei paesi capitalisti fame e mancanza di una casa è il triste destino di milioni di madri e bambini”
“In URSS, una donna è una madre onorata."
occidentale ridotta a vivere per strada col proprio bambino
sovietica serena
modello comunista: esempio di generosità e garanzia di una vita dignitosa
confronto
ARTE:
IN ITALIA
Renato Guttuso, Crocifissione, 1941
Pablo Picasso, Guernica, 1937
madre con in braccio il figlio morto
dolore delle perdite
soldato che regge una spada ed un fiore
lotta per la vita
toro
simbolo della Spagna
la guerra colpisce tutti
cavallo trafitto da una lancia
lampada
candela
ragione dell'uomo
fragilità della vita
Bombardamento da parte delle truppe di Francisco Franco su Guernica, in Spagna
26 aprile 1937
Esposizione universale di Parigi del 1937
linee spezzate e figure frantumate
bianco e nero
2^ Guerra Mondiale.
ferri
nudità
innocenza
Cristo è in secondo piano
caduti di guerra
linee prevalentemente spezzate
colori violenti ed aggressivi
corpo rosso in primo piano sembra scuoiato
come la carcassa di una bestia esposta in macelleria
usa spesso antitesi e anafore
Breviario tedesco

Quando chi sta in alto parla di pace
La gente comune sa
Che ci sarà la guerra.
Quando chi sta in alto maledice la guerra
Le cartoline precetto sono già compilate.
Quelli che stanno in alto
Si sono riuniti in una stanza
Uomo che sei per la via
Lascia ogni speranza.
I governi
Firmano patti di non aggressione.
Piccolo uomo,
firma il tuo testamento.
Sul muro c’era scritto col gesso:
vogliono la guerra.
Chi l’ha scritto
è già caduto.
QUANDO LA GUERRA COMINCIA

Quando la guerra comincia
forse i vostri fratelli si trasformeranno
e i loro volti saranno irriconoscibili.
Ma voi dovete rimanere eguali.

Andranno in guerra, non
come ad un massacro, ma
ad un serio lavoro. Tutto
avranno dimenticato.
Ma voi nulla dovete dimenticare.

Vi verseranno grappa nella gola
come a tutti gli altri.
Ma voi dovete rimanere lucidi.
Bertolt Brecht, Se durassimo in eterno

Se durassimo in eterno
Tutto cambierebbe
Dato che siamo mortali
Molto rimane come prima
Bertolt Brecht, Dauerten wir unendlich

Dauerten wir unendlich
So wandelte sich alles
Da wir aber endlich sind
Bleibt vieles beim alten.
Bertolt Brecht, Der Krieg, der kommen wird

Der Krieg, der kommen wird
Ist nicht der erste. Vor ihm
Waren andere Kriege.
Als der letzte vorüber war
Gab es Sieger und Besiegte.
Bei den Besiegten das niedere Volk
Hungerte. Bei den Siegern
Hungerte das niedere Volk auch.
Bertolt Brecht, La guerra che verrà

La guerra che verrà
non è la prima. Prima
ci sono state altre guerre.
Alla fine dell’ultima
c’erano vincitori e vinti.
Fra i vinti la povera gente
faceva la fame. Fra i vincitori
faceva la fame la povera gente egualmente.
E' stato un drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco.
1898
nasce
1916
1913
scrive le prime poesie
tema in classe sul verso oraziano
"Dulce et decorum est pro patria mori".
Scrive: « Il detto che dolce e onorevole è morire per la patria può essere considerato solo come propaganda con determinati fini [...] solo degli stupidi possono essere così vanitosi da desiderare la morte, tanto più che pronunciano simili affermazioni quando si ritengono ancora ben lontani dall'ultima ora. Ma quando la comare morte si avvicina, ecco che se la squagliano con lo scudo in spalla come fece nella battaglia di Filippi l'inventore di questa massima, il grasso giullare dell'imperatore.»
visti i feriti abbandona le idee nazionaliste gia poco fondate
richiamato come infermiere ad Augusta
1917
Fugge con la moglie, il figlio ed alcuni amici
durante una rappresentazione viene accusato di alto tradimento.
1933
1956
muore
fonti:
berlinocacioepepemagazine.com/
wikipedia
materiali in moodle
http://fisica.cattolica.info/
http://web.tiscalinet.it/
treccani
luiginono.it
libri di testo

Bertolt Brecht, Generale, il tuo carro armato è una macchina potente

Generale, il tuo carro armato è una macchina potente
spiana un bosco e sfracella cento uomini.
Ma ha un difetto:
ha bisogno di un carrista.

Generale, il tuo bombardiere è potente.
Vola più rapido d’una tempesta e porta più di un elefante.
Ma ha un difetto:
ha bisogno di un meccanico.

Generale, l’uomo fa di tutto.
Può volare e può uccidere.
Ma ha un difetto:
può pensare.
Bertolt Brecht, General, dein Tank ist ein starker Wagen – 1939

General, dein Tank ist ein starker Wagen.
Er bricht Wälder nieder und zermalmt hundert Menschen.
Aber er hat einen Fehler:
Er braucht einen Fahrer.

General, dein Bomberflugzeug ist stark.
Es fliegt schneller als der Sturm und trägt mehr als ein Elefant.
Aber es hat einen Fehler:
Es braucht einen Monteur.

General, der Mensch ist sehr brauchbar.
Er kann fliegen und er kann töten.
Aber er hat einen Fehler:
Er kann denken.
1916
1940
1944
I edizione
Edizione cancellata a causa dello svolgimento della 1^ Guerra Mondiale.
Edizione cancellata a causa dello svolgimento della 2^ Guerra Mondiale.
Edizione cancellata a causa dello svolgimento della 2^ Guerra Mondiale.
1920
Le nazioni vincitrici della 1^ guerra mondiale impedirono a quelle vinte di partecipare alle Olimpiadi.
1948
Le nazioni vincitrici della 2^ guerra mondiale impedirono a quelle vinte di partecipare alle Olimpiadi.
1936
I giochi olimpici vengono sfruttati da Hitler e quindi dal Partito Nazista Tedesco per fare propaganda.
Jesse Owens, un atleta di colore discriminato dai tedeschi, vince il salto in alto.
1956
1^ Olimpiadi boicottate
Paesi Bassi, Spagna e Svizzera non partecipano in protesta alla repressione della rivolta ungherese.
1980
Olimpiadi boicottate
PGli Stati Uniti non partecipano in protesta all'invasione dell'Afghanistan da parte dell'URSS.
1984
Olimpiadi boicottate
L'URSS non partecipa in risposta al boicottaggio americano
1976
Olimpiadi boicottate
I Paesi africani non partecipano in protesta all'apartheid
politica di segregazione raziale finita nel 1993
1968
Timmie Smith e John Carlos, due atleti di colore, durante l'inno nazionale eseguono il saluto nazionale delle Pantere Nere in protesta al razzismo
Organizzazione rivoluzionaria afroamericana
1960
Durante una competizione un ciclista cade dalla bicicletta e in seguito muore.
Si scopre che aveva fatto uso di anfetamine
1968
iniziano i controlli antidoping
1990
Vengono scoperte alcune atlete tedesche obbligate ad assumere ormoni per migliorare le loro prestazioni.
Le Olimpiadi sono un evento sportivo che si svolge ogni 4 anni.
Sono state inventate in Grecia nel 776 a. C. e si sono svolte ad Olimpia.
Nel 393 d. C. vengono vietate
Vengono poi riprese da De Coubertin che ha come obbiettivi: allenare la forma fisica e avvicinare i paesi
Durante la cerimonia di apertura i Paesi partecipanti sfilano con la propria bandiera in ordine alfabetico con eccezione del Paese ospitante che sfila per ultimo e della Grecia che sfila per prima.
Durante la cerimonia di chiusura gli atleti sfilano mescolandosi tra loro.
5 CONTINENTI
COLORI DELLE BANDIERE DI TUTTO IL MONDO
vite spezzate
brutalità della guerra
Il canto sospeso
Sezioni principali
Il canto sospeso-coro a cappella
Il canto sospeso-orchestra
Il Canto Sospeso -Soprano, Alto, Tenore e Orchestra
Full transcript