Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Montelupo Fiorentino (FI), 09/09/2013: Dall'Isola al Continente passando per il cloud.

Durata: circa 30'.
by

Anna Rita Vizzari

on 1 December 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Montelupo Fiorentino (FI), 09/09/2013: Dall'Isola al Continente passando per il cloud.

Notes
Come documentare verso l'esterno?
Sito per il 1° e il 2° anno
Blog per il 3° e ultimo anno
Come documentare?
Il collaudato concetto di Blog + Embed ha poi trovato un riscontro in quello di WIDGET + SHELL di iTEC.
Il video finale di documentazione di Cl@ssi 2.0
Occasioni di arricchimento per la scuola
Gli alunni diventano dei "piccoli professionisti".
L'importanza della connessione

Sempre più irrinunciabili i webware.
Un ribaltamento nell'approccio
Il "Kit di sopravvivenza off-line"
Contenente il necessario anche senza connessione...
Appendice
Vediamone alcune.
La scrivania virtuale
Una visione d'insieme su diverse risorse cliccabili.
(Come anche questo Prezi)
Un modello
La scrivania di JFK
Un'emulazione
Scrivanie virtuali per iTEC3
Un modello
http://www.digitalvaults.org/
Un'emulazione
http://linoit.com/users/annaritavizzari/canvases/Agenda%20di%20Luigi%20XIV
Un modello
http://www.anobii.com
Un'emulazione
http://geeksestu3.blogspot.it/p/i-nostri-booklet-su-calameo.html
http://microsites.jfklibrary.org/presidentsdesk
http://www.lavagnataquotidiana.org/2011/08/frugare-nella-scrivania-di-j-f-kennedy.html
http://itecsestu3.blogspot.it/2012/12/le-scrivanie.html
http://bricks.maieutiche.economia.unitn.it/?p=3437
La Tavola periodica degli elementi più svariati
Per un approccio "naturalistico" basato sulla classificazione.
Un modello
La tavola periodica degli stili di visualizzazione
http://www.visual-literacy.org/periodic_table/periodic_table.html
http://www.lavagnataquotidiana.org/2011/06/tavole-periodiche-degli-elementi-piu.html
Un'emulazione
Tavola periodica degli elementi della frase
http://www.lavagnataquotidiana.org/2013/03/tavola-periodica-degli-elementi-della.html
http://www.symbaloo.com/mix/tavolaperiodicainfieri
L'Abbecedario di quello che si vuole
Per individuare parole-chiave con contenuti da approfondire.
Un modello
Una semplice immagine che circola da anni su Facebook.
Un'emulazione
Attività a distanza
http://cadeosestuamicivirtuali.blogspot.it/
Non più un insegnante marziano ma un team in crescita.
L'impostazione iTEC, dove paradossalmente la tecnologia non appare dominante, ha favorito la disseminazione fra i colleghi.
http://www.scuola-digitale.it/prog_ansas/classi2-0/come-fare-la-documentazione-finale-di-clssi-2-0/
Seconda esperienza
(Anni scolastici 2011/12 e 2012/13)
iTEC (2, 3 e 4)
La bacheca con post-it
Lo scaffale virtuale
http://animoto.com/play/oaOpm6oXx3zeatst63C7Jw
Didattica del prodotto
La realizzazione di “prodotti” (materiali o digitali) da socializzare ha sempre dato un senso di “compiutezza” agli alunni (rispetto al "materiale inerte" di altri tipi di lavoro).
Compiti autentici più che prodotti
Non più dalle tecnologie al progetto...
...bensì dal progetto (learning story articolata in learning activities) alle tecnologie.
Occasioni di arricchimento per i ragazzi
Ulteriori aperture verso l'esterno:
- i ragazzi contattano figure importanti ed esperti,
- confronto di respiro nazionale ma anche europeo.
Scheumorfismo digitale e metafore per la rappresentazione "visuale" dei lavori svolti dai ragazzi.
per...
La collaborazione
Dal brainstorming alla pianificazione alla realizzazione delle attività.
La comunicazione
In sincrono e in asincrono, fra membri del team e con esterni (esperti e dintorni).
La documentazione
dei processi, mediante il digital storytelling.
La condivisione
Di idee, di risorse, di lavori...
La ricerca
Reperimento e consultazione di materiali.
Recupero della dimensione narrativa
Con la "learning story".
iTEC Ciclo 2
iTEC Ciclo 3
iTEC Ciclo 4
http://itecsestu.blogspot.it/
I ragazzi lavorano sulle tipologie abitative, realizzando plastici, questionari, grafici dei risultati.
http://itecsestu3.blogspot.it/
I ragazzi realizzano scrivanie virtuali di autori letterari (e un gruppo intervista Stefano Benni via e-mail).
http://itec4sestu2ae.blogspot.it/
I ragazzi realizzano un eBook di infografiche su tematiche quali Cyberbullismo e BYOD a scuola, quindi sottopongono il loro lavoro all'esperto di Infografiche Pasquale Gangemi (http://infografiche.com).
Consultazione agevolata dall'articolazione in pagine e da strumenti come i tag.
http://geeksestu3.blogspot.it/
https://sites.google.com/site/geeksestu/
+ mappa mentale interattiva.
Un sito o un blog di raccordo in cui embeddare varie risorse realizzate con diversi software e webware.
Dall'Isola al "Continente" passando per il cloud.
Prima esperienza
(Triennio scolastico 2009/2012)
Cl@ssi 2.0
Ma in principio c'era l'isolamento
- geografico,
- all'interno della scuola,
- a livello di connessione.
Classe disomogenea: quindi, il problema su cui si è voluto intervenire in modo particolare è stato la socialità (condividere lo spazio di apprendimento).
Classe estremamente variegata
Supporto teorico: Gardner (intelligenze multiple).
Forte bisogno di personalizzazione dei percorsi.
Intelligenze multiple
(Parentesi con link utili)
Blog in cui segnalo webware:
http://www.similarsitesearch.com/
http://www.lavagnataquotidiana.org/
Strumento con cui trovare webware simili:
Uso dei VERBI per definire le learning activities in modo concreto
Mia learning story per iTEC 4 basata sul modello fornito dall'università finlandese di Aalto.
http://itec.eun.org/
http://itec.aalto.fi/
http://goanimate.com/videos/0q-BOfNa_Qr0?utm_source=embed
http://www.mindomo.com/it/view.htm?m=740c32f953ff4f9384b5e06a5258eabe
Bridging: sfruttare i punti di forza degli alunni per compensare e rinforzare i punti di debolezza.
2 esperienze + 1 appendice
Anna Rita Vizzari
I.C. "Gramsci-Rodari"
Sestu (CA)
Full transcript