Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

IL VIAGGIO.

No description
by

Naomi Ingaglio

on 3 July 2014

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of IL VIAGGIO.

IL VIAGGIO
Il viaggio può essere un viaggio di ritorno,
nostos
, cerchio teso a concludersi, verso i luoghi di cui si soffre nostalgia
un viaggio nel quale l'uomo si stacca, più o meno volontariamente ,dalla sua terra, per muovere verso l' ignoto, come freccia che scorda il punto di partenza.
Abramo compie un viaggio

rettilineo
: si stacca da Ur, spinto da un comando esterno e va in cerca di una terra promessagli da Dio, in cui egli ha fede illimitata. Senza cancellare il suo Io, va verso l'Altro ed in questo suo servizio, realizza autenticamente l'Io.
Levinas
Ulisse invece compie un viaggio
circolare
, affidandosi solo alla propria coscienza ed ai suoi desideri, effettuando un percorso che va da Itaca a Itaca, cioè dall' Io verso l'Io, dimenticandosi dell'Altro.
In quest'ottica di annullamento dell'
Io
e affermazione dell'
Altro
, Levinas fa
di Ulisse il simbolo dell'erroneo cammino della filosofia occidentale, affermando che questa è una filosofia di potenza e dominio in cui l'essere
ha constantemente prevaricato e inghiottito gli altri senza preoccuparsi delle conseguenze.
IX sec. a.C
1904
"MAIA"
D'Annunzio
1903
1922
"L'IPOTESI"
Gozzano
Ἄνδρ
Narrami, o Musa, dell'eroe multiforme che tanto
vagò, dopo che distrusse la rocca di Troia:
di molti uommini vide le città e conobbe i pensieri,
molti dolori patì sul mare nell' animo suo,
per salvare la propria vita e il ritorno ai compagni.
Ma i compagni neanche così li salvò, pur volendo:
con la loro empietà si perdettero,
stolti, che mangiarono i buoi del Sole
Ipernione: ad essi egli tolse il dì del ritorno.
Racconta questa anche a noi, o dea figlia di Zeus.
"
"
L'Odissea non fornisce
al suo protagonista un'unità psicologica e morale, ma fin dal primo verso lo configura come "polutropos", multiforme
Nel "
Satyricon
" di Petronio avviene un ribaltimento dei
topoi
letterari odissiaci, in modo così evidente da far ritenere questo romanzo un' "Odissea capovolta"
Il viaggio nella letteratura latina
Il viaggio nella letteratura greca
"DIVINA COMMEDIA"Dante

"L'ULTIMO VIAGGIO DI ULISSE"
Pascoli
"ULISSE"
Saba
1961
ULISSE
Ulisse è eletto simbolo del panismo,
guida superomistica per emergere dalla mediocrità.
Egli è l'esempio che il Vate vuole seguire.
ULISSE
Parodizzato in chiave borghese.

Non rimane nulla dell'antico mito,
Ulisse si tramuta in anti - eroe.
Parte per l'America alla ricerca di fortuna. Naufrago viene cacciato negli inferi.
L'IPOTESI DI GUIDO GOZZANO, 1907
"
"
MAYA DI GABRIELE D'ANNUNZIO, 1903
"
"
IL VIAGGIO VERSO LA LUNA

Lancio dello
Sputnik 1
URSS Ottobre
1957
Lancio dello
Sputnik 2
URSS
Novembre
1957
Explorer 1

oppure
L'ULTIMO VIAGGIO DI ULISSE NARRATO DA DANTE
ULISSE
Ottava bolgia dell' inferno
consiglieri fraudolenti
viene sottratto al tempo circolare del mondo pagano proiettato nella dimenione lineare del tempo cristiano
"L'ULISSE" DI UMBERTO SABA, 1961
Se il
porto,
simbolo della vita tranquilla, è allettante per molti uomini che hanno rinunciato a vivere, il
mare
è una metaforica rappresentazione della vita, un'
Odissea dell'anima
, dove il "non domato spirito" continua curioso e inquieto a navigare.


"L'ULTIMO VIAGGIO DI ULISSE",

ULISSE
nostalgico
anziano
privo di prontezza
La figura mitica dell'eroe si dissolve
L'ULTIMO VIAGGIO DI ULISSE termina con un naufragio, dove le risposte ai suoi interrogativi rimangono mute, lasciando l'eroe solo e sconfitto di fronte alla morte.
"ULYSSES", JAMES JOYCE, 1922
The moderny Odissey
The parallel is used to simbolize the decline:
FROM a heroic world

TO a decadent, modern reality
16th June 1904: BLOOMSDAY
LEOPOLD BLOOM
VS
ULYSSES
Al di là di questa frontiera si
estendono i domini inesplorati della scienza e dello spazio,
dei problemi irrisolti della pace e della guerra,
delle sacche d'ignoranza e dei pregiudizi
non ancora debellate.
"
"
John Kennedy
USA
1958
12 Aprile
1961
Yuri Gagarin
Neil Armstrong
URSS
USA
20 Luglio
1969
MARI

ALTIPIANI

RILIEVI

CRATERI
IL PARADOSSO DEI GEMELLI,

IL VIAGGIO INTERSTELLARE
La dilatazione del tempo da origine ad un noto argomento relativistico, il cosidetto paradosso dei gemelli.
I due sistemi di riferimento non sono simmetrici
1304
GIOVANNI PASCOLI, 1904
CLAUDIA FICHERA
Ulisse nel '900
La figura di Ulisse nella letteratura del Novecento, incarna spesso il simbolo dell'inquietudine morale e filosofica dell'uomo contemporaneo.
Full transcript