Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Bilancio preventivo 2014

No description
by

Lorenzo Nesi

on 7 July 2015

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Bilancio preventivo 2014

Comune di Montelupo Fiorentino
Bilancio preventivo 2014

LEGGE 147/2013
Legge stabilità 2014
...
639. E' istituita l'imposta unica comunale (IUC). Essa si basa su
due presupposti
impositivi, uno costituito dal
possesso
di immobili e collegato alla loro natura e valore e l'altro collegato all'
erogazione e alla fruizione di servizi
comunali. La IUC si compone dell'imposta municipale propria (
IMU
), di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili, escluse le abitazioni principali, e di una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (
TASI
), a carico sia del possessore che dell'utilizzatore dell'immobile, e nella tassa sui rifiuti (
TARI
), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore.
...
Genesi ed evoluzione IMU
LC 3/2001 – Modifiche titolo V Costituzione
Governo Berlusconi IV
Legge delega sul federalismo fiscale attuazione art.119 della Costituzione (L.42/2009)
Decreto attuativo federalismo municipale – nascono IMU/IMUS (Dlgs 23/2011)
Governo Monti
Decreto Salva Italia (DL 201/2011) anticipa attuazione federalismo municipale
Legge di stabilità 2013 (L. 228/2012)
ELEZIONI POLITICHE
Governo Letta
Decreto sospensione IMU (DL 54/2013)
Decreto del fare – rimanda riassetto a L.stabilità+service tax (DL 102/2013)
Legge di stabilità 2014 – c 639 istituisce IUC=IMU+TASI+TARI (L. 147/2013)
Governo Renzi
Disposizioni urgenti su finanza locale DL16/2014


ENTRATA in lieve decrescita e
corrispondenti economie di SPESA
a parità di SERVIZI

Per mantenere qualità nei servizi occorre rispondere al taglio dei trasferimenti con la fiscalità locale

La proposta della Giunta al Consiglio comunale
Punti di forza
TARI
TASSA SUI RIFIUTI
IMMOBILI IN COMODATO D'USO GENITORI/FIGLI
REGOLAMENTO E AGEVOLAZIONI OMOGENEE SU
TUTTI
I COMUNI DELL'UNIONE CIRCONDARIO DELL'EMPOLESE VALDELSA

DOMESTICO
RIDUZIONI FINO AL
9%
RISPETTO A TARES 2013 PER FAMIGLIE SINO A 5 COMPONENTI

NON DOMESTICO
RIDUZIONE DIFFUSA DEL
2,5%
- BAR E RISTORANTI DEL
50%
CIRCA
L'instabilità
politica del nostro Paese ha interrotto l'impegnativo percorso del federalismo fiscale, minandone gli obiettivi, e l'attuazione del principio "voto, vedo, pago".
In attesa
che questa nuova stagione politica consenta la ripresa stabile del percorso iniziato nel 2009, i Comuni si trovano costretti a chiudere i bilanci preventivi:
-con minimi margini di manovra locali
-in quadro impositivo in continuo mutamento e incomprensibile ai più
-nell'incertezza dei trasferimenti statali

Credits
L'immagine di Mario Monti è di Niccolò Caranti rilasciata con licenza CC BY-SA 3.0
L'immagine di Enrico Letta è della Presidenza della Repubblica
L'immagine di Matteo Renzi è di SPO Press and Kommunication rilasciata con licenza CC BY-SA 3.0

Lorenzo Nesi
l.nesi@comune.montelupo-fiorentino.fi.it
Politiche finanziarie e di bilancio, organizzazione, società partecipate
La SPESA CORRENTE (migliaia di €)
Il percorso verso l'autonomia finanziaria comunale
TASI
TRIBUTO SUI
SERVIZI INDIVISIBILI
IMMOBILI USO
ABITATIVO A DISPOSIZIONE
resta al 2,5 x1000
senza
detrazioni
ADDIZIONALE IRPEF
0,8%
ESENZIONE REDDITI < 11.500,00 €
ABITAZIONE PRINCIPALI
SIGNORILI-VILLE
CASTELLI A1-A8-A9
IMU
IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA
3,5 x1000
TASI
TRIBUTO SUI
SERVIZI INDIVISIBILI
TUTTO SUL PROPRIETARIO
2,5 x1000
IMU
IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA
10,6 x1000
=
=
ALTRI IMMOBILI
IMMOBILI PRODUTTIVI
AREE EDIFICABILI
IMU
IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA
9 x1000
ABITAZIONI PRINCIPALI e IMMOBILI MERCE
IL CONTESTO
5 mesi alla fine dell'anno
schema di bilancio già approvato
diminuzione trasferimenti statali
spazi minimi di manovra
mantenimento servizi alto livello


LE DIRETTRICI
Semplificare
quadro tributario (-costi)
Non agire su TASI e sui locatari
Niente TASI per le imprese
Evitare doppia imposizione TASI/IMU
Assistenza fiscale ai cittadini (ascolto)
EQUITA'
contrasto evasione/elusione


IMU
IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA
6 x1000
MAX
MAX
Scuola 1.500 (+)
Sociale 720 (+)
Strade 610 (-)
Asili nido 500 (+)
Cultura Turismo Sport 420 (=)
Ambiente Parchi 130 (+)
Cimiteri 120 (+)





Personale 2.600 (-)
Spese generali 800 (-)
Economicità
Semplificazione
Equità

Gettito base immobili cat.D va direttamente allo Stato
MAX
Al netto della gestione rifiuti
Contatti
Full transcript