Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

MARTA BENEDETTI

No description
by

Marta Benedetti

on 7 July 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of MARTA BENEDETTI

LEZIONE 4: Sperimentiamo il Sitting Volley
Unità didattica
Compito Unitario
Percorso
LA VALUTAZIONE
TECNOLOGIE UTILIZZATE
CONCLUSIONI
STRUTTURA LEZIONE
FASE INIZIALE
FASE CENTRALE
MARTA BENEDETTI
Classe di concorso A48 A49
estratta da
UNITA' DI APPRENDIMENTO
"Palla......Voliamo"
Competenze ricercate
Macroambiti di competenza
Obiettivi specifici di apprendimento
Conoscenze
Abilità
Utenti destinatari
Prerequisiti
Tempi
Metodologie
Il percorso per sviluppare tutte le conoscenze e le abilità necessarie alla realizzazione del compito unitario si articola in 5 lezioni
LEZIONE 1
LEZIONE 2
LEZIONE 3
LEZIONE 4
LEZIONE 5
Ambiente di lavoro
Durata
Alunni presenti
Strumenti utilizzati
Obiettivo
Alla fine dell'anno scolastico precedente è stato sottoposto agli allievi un questionario nel quale si chiedeva agli alunni di indicare quali discipline sportive avrebbero voluto approfondire e perchè
PALLA.... VOLIAMO
1) Essere consapevole delle proprie competenze motorie sia nei punti di forza che nei limiti

2)Utilizzare le abilità motorie e sportive acquisite adattando il movimento in situazione

3)Essere capace di integrarsi nel gruppo, di assumersi responsabilità e di impegnarsi per il bene comune
GIOCO-SPORT
1) Conoscere i gesti fondamentali dello sport praticato

2)Conoscere le regole per la realizzazione del gioco-sport anche con finalità di arbitraggio

3) Conoscere il concetto di strategia e di tattica
1) Utilizzare le abilità motorie adattandole alla situazone specifica

2)Scegliere strategie e mettere in atto tattiche sperimentate

3) Svolgere un ruolo attivo mettendo in atto comportamenti collaborativi per raggiungere un obiettivo comune

4) Relazionarsi positivamente con l'altro e con il gruppo nel rispetto delle regole, delle persone e dei risultati
CLASSE 3^A Scuola secondaria 1° grado
I.C. UMBERTIDE
24 alunni
(14 femmine +
10 maschi)
1 alunno disabile +
1 alunno BES
(difficoltà relazionali)
ALUNNO DISABILE
CERTIFICAZIONE L. 104
Paraplegia conseguente a lesione midollare
localizzata tra D11 e L3
Lo studente si sposta con sedia a rotelle, non presenta particolari problemi nell'utilizzo degli arti superiori e del tronco, mentre è assente l'utilizzo degli arti inferiori.
Livello cognitivo nella media.
PEI OBIETTIVI MINIMI
Gli allievi:
Padroneggiano gli schemi motori di base
utilizzano e adattano schemi motori complessi
Conoscono le basi del funzionamento dell'apparato osteoarticolare e muscolare
Conoscono il funzionamento del sistema nervoso
Conoscono gli elementi di base della pallavolo
Sanno utilizzare alcune risorse della rete (navigare in internet, scaricare file, video e altro materiale, utilizzare i Social Network)
Ottobre
2 ore a settimana
Totale 5 lezioni
Lezioni pratiche
Videolezioni
Lavoro di gruppo e a coppie
Problem solving
Partecipare ad un torneo di Pallavolo nell'ambito della propria classe suddivisa in 4 squadre
Pesentazione dell'UDA agli alunni
Consegna scheda agli studenti e discussione sulle attività proposte
Attività pratica in palestra
Attività pratica in palestra
Ripasso fondamentali individuali e di squadra
Attività ludiche
Uscita didattica
Partita di sitting volley presso
I.I.S CAVOUR-MARCONI-PASCAL
FRANCIA - ITALIA
Sperimentiamo il Sitting Volley
Svolgimento torneo di classe e realizzazione compito unitario
AMBIENTE DI LAVORO
PALESTRA DELLA SCUOLA
DURATA
2 ORE
ALUNNI PRESENTI
20
1 alunno assente e 3 alunni giustficati
Cosa fanno gli alunni giustificati?

Autano l'insegnante nell'organizzazione degli strumenti di lavoro
Controllano che durante le varie fasi di gioco gli alunni rispettino le regole
Effettuano video con smartphone docente durante la partita
Arbitrano la partita
STRUMENTI UTILIZZATI
Palloni da pallavolo
Rete pallavolo
Smartphone
Cerchi
Cartoncini con lettere alfabeto
Foglio e pennarello
FASE FINALE
Appello in classe con utilizzo del registro elettronico (10 min)
Trasferimento in palestra e cambio negli spogliatoi (10-15 min)
FASE INIZIALE
Riscaldamento e attivazione muscolare(15 min)
Camminare in fila indiana seguendo il perimetro della palestra ed eseguire circonduzioni spalle (avanti e dietro), circonduzioni braccia(avanti e dietro) slanci delle braccia alternati ecc.
Continuare a cammainare
Ad uno specifico segnale
seduti
posizione prona
posizione supina
Ripetere lo stesso esercizio precedente
Gli alunni dovranno assumere le varie posizioni senza l'uso delle mani
FASE CENTRALE (55 min)
TRASLOCAZIONI (avanti-dietro-laterali)
PERCHE'?
insegnare una delle regole fondamentali
NATICHE A CONTATTO CON IL PAVIMENTO
COME?
Tramite il gioco
GIOCO "Staffetta letteraria"
COME SI GIOCA?
Divido la classe in 4 squadre
Posizionare cartoncini con lettere alfabeto a circa 10 mt
Prima di iniziare mostrerò agli allievi una parola
In modalità staffetta ogni squadra dovrà cercare di comporre la parola
Vince la squadra che per prima completa la parola
Gioco "centra il cerchio"
Introduzione di rete e palla
COME SI GIOCA?
4 suadre in fila indiana e posizione seduta
Al di la della rete saranno disposti dei cerchi più o meno distanti
Gli allievi con un palleggio o bagher o schiacciata dovranno cercare di centrare un cerchio
Vince la squadra che, al termine del tempo ha totalizzato il punteggio più alto
PARTITA DI SITTING VOLLEY ADATTATA
Adattamento delle regole con coinvolgimento attivo degli studenti che avanzano proposte
Si può bloccare la palla
L'allievo disabile riesce a comprendere ed eseguire tutti i giochi senza particolari difficoltà e senza la necessità di apportare ulteriori adattamenti poichè l'attività, di per sè, risulta già adattata.
In questo modo l'allievo sarà messo nelle stesse condizioni dei propri compagnie e si potrà realizzare una vera e propria inclusione
L'allievo BES,grazie alle attività effettuate in gruppo e proposte sotto forma ludica, interagisce, si confronta e collabora con i compagni, sviluppando capacità relazionali. Questo determinerà nello studente una maggiore fiducia in se stesso e un'aumento dell'autostima
INCLUSIONE
INCLUSIONE
FASE FINALE (10 min)
Defaticamento e stretching
A turno alcuni studenti propongono degli esercizi di allungamento muscolare per arti superiori/inferiori/tronco
L'insegnante ne controllala corretta esecuzione
IN ITINERE
Osservazioni
sistematiche
Valutazione
competenze di cittadinanza
Valutazione del prodotto
Autovalutazione
COME?
Valuto il il compito unitario
attraverso uno standard riferito alla competenza
Nel gioco e nello sport risolve problemi motori applicando tecniche e tattiche, rispettando le regole e i valori sportivi
Test di autovalutazione riferito alla lezione sul sitting volley.
Carico su "EDMODO"
Competenze chiave di cittadinanza
:

Collaborare e partecipare
Risolvere problemi
Fondamentali individuali e di squadra
ATTIVITA' PRATICA IN PALESTRA
TEMPO UTILE 80 min
EDMODO
https://www.edmodo.com/home
CARICO SU EDMODO VIDEO ESPLICATIVO
Chi conosce questo sport?
Da chi viene praticato?
Quali sono le regole?
Privilegiare gli aspetti ludici piuttosto che quelli tecnico-tattici
PERCHE'?
Tramite il gioco riuscirò a tenere alta la motivazione degli studenti che invece rischierei di perdere se proponessi soltanto esercitazioni tecnico-specifiche su questo tipo di attività
Solo un approccio
LIVELLO BASE
(Si avvicina/possiede)
Nel gioco sportivo utilizza alcune abilità tecniche e tattiche e, guidato, rispetta le regole principali
LIVELLO INTERMEDIO
Possiede/supera
Nel gioco sportivo utilizza abilità tecniche e tattiche, rispettando le regole e mettendo in atto comportamenti corretti
LIVELLO AVANZATO
(Supera/eccelle)
Nel gioco sportivo padroneggia abilità tecniche e nella collaborazione, sceglie soluzioni tattiche in modo personale, dimostrado fair paly
Percorso didattico
relativo alla
PALLAVOLO

PALLAVOLO
INTERVIEW:
1) Bonjoue Monsier, est-ce que je peux vous poser des questions?
2) Comment est-ce que vous vous appelez?
3) Quel age avez-vous?
4)Est-ce que vous aimez jouer au sitting volleyball?
5)Où e comment avez-vous appris de ce sport particulier?
6)Depuis combien de temps joue-vous au sittng volleyball?
7)Avez vous pratiquè d'Autres sports aussi?
8) Est-ce que vous etes satisfait?

DOCENTI COINVOLTI
Scienze
Francese
Sostegno
https://www.edmodo.com/home#/group?id=21027599
L'elemento centrale, attorno alla quale ho costruito la mia UDA è il GIOCO.
Ritengo infatti indispensabile, soprattutto in questa fascia d'età, proporre le attività motorie sportive sotto forma ludica. Il gioco deve far parte della vita di ognuno di noi, perchè rappresenta un efficace mezzo di apprendimento, di socializzazione e di sviluppo delle capacità affettive e relazionali.
GRAZIE PER
L'ATTENZIONE
https://www.edmodo.com/home#/group?id=21027599
SMARTPHONE (Modalità moviola)
Full transcript