Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Matrice e NTS

No description
by

Tommaso Piccinno

on 15 October 2013

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Matrice e NTS

Fabrizio Bracco
Tommaso Francesco Piccinno
Michele Masini
Competenze non tecniche per lo sviluppo di una resilienza preventiva
Università degli Studi di Genova
fabrizio.bracco@unige.it
piccinnotommaso@gmail.com
michele.m.ge@gmail.com
Che tipo di evento stiamo affrontando?
Chi deve rispondere a questo segnale?
Bassa variabilità
Alta variabilità
Individuo
Gruppo
Organizzazione
Variabilità del segnale
Erogatore di Risposte
Bassa
Alta
Individuo
Gruppo
Organizzazione
Step 1
Operatività normale
Routine
Livello Skill
Step 3
Step 4
Step Centrale
Step 5
Step 6
Step 7
Step 8
La resilienza è la capacità di un sistema di dare risposte forti a segnali deboli.
Weick and Sutcliffe, 2001
Prevedibile
Trattabile
Conosciuto
Imprevedibile
Nuovo
Intrattabile
Gestione della variabilità
Verifica e adattamento delle procedure
Livello Rule
Eventi imprevedibili
Alto carico congnitivo
Problem solving Improvvisazione
Livello Knowledge
Condivisione di informazioni
Comunicazione
Teamwork
Reti informali
Teamwork
Problem solving di gruppo
Adattamento di prassi e procedure
Verifica delle nuove procedure

Training
Gestione degli eventi imprevisti
Report formale
Creazione di nuove procedure
(fisiche, normative, tecnologiche)
Adattamento di procedure e barriere

Ri-organizzazione
Monitoraggio

Raccolta di feedback sulle nuove procedure
Skill
Rule
Knowledge
Step 2
Rispondere a tutti i segnali
Risparmiare energie e risorse
Gestire i compromessi
Quali sono i segnali a cui rispondere?
Chi deve rispondere?
Lasciare che le persone e i gruppi gestiscano autonomamente i problemi
Gestire tutti i segnali a livello organizzativo
Come implementare una cultura resiliente in una impresa italiana?
Cultura Italiana
Principi della
Resilience Engineering
Variabilità del segnale
Bassa
Alta
Erogatore di Risposte
Individuo
Gruppo
Organizzazione
NTS e Resilienza
Situation Awareness
Gestione del workload
Gestione dello stress
Comunicazione
Teamwork
Decision making
Leadership
Bologna, Mercoledì 16 Ottobre 2013
LE COMPETENZE NON TECNICHE NELLA GESTIONE DELLE EMERGENZE
Indicazioni per la progettazione di scenari di crisi
e lo sviluppo delle competenze individuali e organizzative
Full transcript