Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

RIDISEGNARE UN MODO DI FAR SCUOLA

No description
by

Stefano Bertora

on 24 May 2016

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of RIDISEGNARE UN MODO DI FAR SCUOLA


RI-DISEGNARE
un modo di far scuola

25 anni con i bambini
esperto in
didattica assistita
dalle nuove tecnologie
S'impone un
imperativo …
pedagogico:
NECESSITA'
di
UN METODO
METODO COME
TIMONE
BUSSOLA
... E RISPETTO
ALL'INTRODUZIONE
DELLE TECNOLOGIE ...
EAS
Coniuga l’esperienza concreta con la riflessione.
Si costruisce a partire dalle competenze
Garantisce un notevole equilibrio tra l’attivazione dello studente e governace dell’insegnante.
Integra in modo efficace l’impiego di strumenti analogici e tecnologici.
DISPOSITIVO CHE CONSENTE
DI COMPORRE LE DIVERSE ISTANZE

IN UN DISEGNO UNITARIO
EAS
E A S
attività molto circoscritta che dura poco nel tempo
e si esercita su un contenuto,
una dimensione di competenza molto circoscritta
di
A
pprendimento
profondo e significativo, in quanto avviene per appropriazione,
assimilazione dell’esperienza o del “sapere nuovo”,
alle strutture mentali "vecchie" dell'individuo

S
ituato
contestualizza i contenuti
di apprendimento
ma cosa è un
E
pisodio
PREPARATORIA
OPERATORIA
RISTRUTTURATIVA
ATTIVAZIONE dello STUDENTE
FRAMEWORK
del DOCENTE
MICRO ATTIVITA' DI PRODUZIONE
ATTIVITA'
METARIFLESSIVA
lettura - ricerca
analisi - esperienza
PROBLEM
SOLVING
LEARNING
BY DOING
REFLECTIVE
LEARNING
COME
COMPORRE
QUESTE
ISTANZE ??
EAS come dispositivo
per impossessarsi e produrre nuova cultura
fruire
ricercare
aggregare
compilare
inventare
rielaborare
montare
creare

condividere
pubblicare
rivedere
controllare
modificare

TIC ALLEATE DELL'EAS
https://drive.google.com/open?id=0BzfL2CsKMHxvSjd2cFpDblNteW8
https://drive.google.com/open?id=0B0oOK3BJJFj5SDBvci1RRHdNSVU
FASE OPERATORIA:

VIDEO EDITING
RICERCA delle IMMAGINI IN RETE

MONTAGGIO DELLE IMMAGINI
(sequenza - movimenti - tranzizioni)

CREAZIONE delle DIDASCALIE

SCELTA della COLONNA SONORA
LETTURA
COMPRENSIONE
ANALISI
PROGETTAZIONE
progettare e produrre un breve montaggio video accostando testo, immagini e musica.
Leggere:
Risolvere problemi:
Comunicare:
Comunicazione nella madrelingua-
Competenza digitale:
Alfabetica:
Critica:
Espressiva:
Comprendere un testo poetico
individuare le parole – espressioni chiave
Ricercare e selezionare immagini adatte a veicolare il
significato di un testo scritto.
Utilizzare immagini e musica per rappresentare stati
d’animo ed emozioni suscitati da un testo poetico.
Usare in modo basilare un motore di ricerca
saper collegarsi ad un sito (tramite link o/o lettore QRcode)
Usare le principali funzioni di un’app per fotoritocco usare
un applicativo per l’editor video
Utilizzare il motore di ricerca secondo una strategia:
impostare vincoli e inserire parole chiave in modo intenzionale.
http://LearningApps.org/watch?v=pwvfrc9wj01
FRAME-WORK:
L’insegnante riprende le liste di parole fornite dai bambini e ne
fornisce uno schematizzazione sintesi sulla LIM.
Propone una breve attività per ragionare con i bambini sulle caratteristiche di immagini che possano dirsi “evocative”
PREPARATORIA
video-stimolo
RISTRUTTURATIVA
Peer evaluation
Gli alunni osservano, commentano, avanzano critiche e autocritiche, accolgono le osservazioni dei compagni.
L’insegnante seleziona alcune video-poesie e le propone al gruppo classe;
si compila collettivamente check list per coglierne punti forza e di debolezza.
FASE di LAVORO
AUTONOMO
http://www.epubeditor.it/index.php?com=editor&task=play&lezioneid=23406
https://www.thinglink.com/scene/733652101795676161
https://getkahoot.com/
dal LEGGERE, COMPRENDERE e ORGANIZZARE INFOMAZIONI...
...AL MANIPOLARLE
IN NUOVE E SPECIFICHE TIPOLOGIE TESTUALI
Didattica e nuove tecnologie
nella scuola primaria:

26 APRILE 2016 - I.I.S. B. Castelli
Brescia

DALLA TEORIA ...
ALLA PRATICA
di Stefano Bertora
verso la nuova competenza
dello "SCRIVERE MULTIMEDIA"
CREARE IMMAGINI INTERATTIVE
COME "GUIDA" alla LETTURA di REPERTI
del Museo Archeologico locale

DALL'ESPERIENZA
AL FOCUS:
CREARE MICRO DOCUMENTARI
https://drive.google.com/open?id=0B25ElalAbsczLU5PZVlnb3NFOVk
DAL TESTO LETTERARIO

AL DIGITAL STORY TELLING
E ANCORA,
TRAGUARDANDO SPECIFICHE
DIMENSIONI DI COMPETENZA ...
GRAZIE della
vostra attenzione...
... e BUON LAVORO !
OBBEDIENZA
DILIGENZA
ESPERIENZA
INIZIATIVA
CREATIVITA'
PASSIONE
G. Hamel
e
X
ploration
e
X
pression
e
X
change
ADM
che richieda strategie di soluzione di problemi di tipo
ADOTTARE STRATEGIE ADM significa agire in maniera competente;
in situazione operativa complessa si abilitano tutti i saperi e le abilità per trovare una soluzione efficace /elegante /economica

H. Caperton
Full transcript