Loading presentation...

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in our knowledge base article

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

asia

No description
by

lorenzo bertoletti

on 8 February 2017

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of asia

solcano vaste pianure alluvionali.scendono verso ovest il l’Ili, Syrdarja e l’Amudarja, che irrigano le aride pianure ,
Verso sud, sud-est ed est i grandi fiumi scorrono attraverso vasti bassopiani.

fiumi e laghi
Stati 51
Superficie 44 579 000 km²
Abitanti 4 393 296 000
Densità 92,88 ab /km²
Nome abitanti asiatici
confina con

a nord Capo Čeljuskin
a sud Capo Buru
a ovest Capo Baba
a est Capo Orientale
asia
L'Asia si trova nell'emisfero boreale, e si presenta come una massa continentale di grandi dimensioni, ed è il solo continente ad essere bagnato da tre oceani: l'Atlantico e l'Indiano e il Pacifico.Si spinge a sud con le tre grandi penisole dell'Arabia,
subcontinente indiano e dell'Indocina.
È da notare che l'Asia non è separata fisicamente e geologicamente dall'Europa, con la quale forma un'unica massa continentale,
descrizione
i monti piu alti sono
Everest 8.848 m.
K2 8.611 m.
Kangchenjunga 8.586 m.
Makalu 8.463 m.
Cho Oyu 8.201 m.
Dhaulagiri 8.167 m.
Manaslu 8.163 m.
Nanga Parbat 8.126 m.
Annapurna 8.091 m.
Gasherbrum I 8.080 m.
Broad Peak 8.051 m.
Gasherbrum II 8.035 m.
Shishapangma 8.027 m.
ecc.
montagne
In Asia la vegetazione è estremamente varia, così come sono vari i suoli e i climi.
Tra i grandi domini vegetali uno dei più vasti è quello dell’Asia, in Siberia, dove predomina la vegetazione della tundra (prevalentemente muschi e licheni), e quello immediatamente a sud della taiga costituita da foreste di conifere, con larici, pini e abeti.
ancora più a sud, le vaste praterie. nonché in gran parte del Sud-Ovest; qui però la vegetazione del deserto e delle oasi assume caratteri tropicali (ad esempio vi compare la palma, che manca nei deserti posti più a nord).
Nell’Asia meridionale, in quella orientale e nel Sud-Est asiatico, investiti dagli influssi equatoriali, prevalgono latitudini inferiori, caratterizzate da forti precipitazioni
Più a nord dell’Equatore si trova una foresta tropicale meno fitta, condizionata dal clima
flora e fauna
Nessun continente ha visto svilupparsi nel proprio seno tante importanti civiltà come quello asiatico.
Tra la fine del 18° e gli inizi del 20° secolo l'Asia andò incontro a un crescente declino, ma nel Novecento questa tendenza è stata rovesciata.
In Medio Oriente la Mesopotamia fu la culla di una grande civiltà, la sumerica, sorta nel 3° millennio a.C.; i Sumeri, organizzati in città-Stato, svilupparono la scrittura cuneiforme, lavorarono il rame, praticarono l'agricoltura e l'allevamento.
Altro centro di grandi civiltà fu l'India..
Dopo il 1945, l'Asia mutò drasticamente il suo volto. Nel 1946 diventarono indipendenti.
storia
Il fiume Chang in Asia
l’Indo, il Gange, il Brahmaputra, il Salween, il Mekong, il Chang Jiang
il lago Balhaš il lago d’Aral. Insieme allo Zeravšanformano il più grande bacino idrografico endoreico dell’Asia, con una superficie di circa 10 milioni di km².
Full transcript