Prezi

Present Remotely

Send the link below via email or IM

Copy

Present to your audience

Start remote presentation

  • Invited audience members will follow you as you navigate and present
  • People invited to a presentation do not need a Prezi account
  • This link expires 10 minutes after you close the presentation
  • A maximum of 30 users can follow your presentation
  • Learn more about this feature in the manual

Do you really want to delete this prezi?

Neither you, nor the coeditors you shared it with will be able to recover it again.

DeleteCancel

Make your likes visible on Facebook?

Connect your Facebook account to Prezi and let your likes appear on your timeline.
You can change this under Settings & Account at any time.

No, thanks

Riforma tassazione attività finanziarie

No description
by Giacomo Saver on 5 October 2012

Comments (0)

Please log in to add your comment.

Report abuse

Transcript of Riforma tassazione attività finanziarie

Un riepilogo completo La tassazione delle attività finanziarie imposte sui redditi

imposta sul capitale (bollo) Sono pari al 20% del reddito stesso ad escusione dei titoli di Stato e dei Buoni Postali che pagano il 12,50% Le imposte sui redditi colpiscono
i guadagni di capitale
i redditi diversi

si applica al valore capitale

è pari allo 0,10% per il 2012

dal 2013 sarà pari allo 0,15%

l'imponibile è il valore di mercato degli strumenti finanziari

il minimo è di 34,20 euro annui conti deposito

azioni

obbligazioni

fondi comuni

polizze Che cosa colpisce l'imposta di bollo? Esenti se il saldo medio nell'anno è inferiore a 5.000 euro Conti Correnti e Libretti Postali I buoni cartacei pagano l'imposta dello 0,10% sul nominale con un minimo di 1,81 euro annuo a buono Buoni Postali e bollo La normativa distingue tra: Praticamente tutti gli strumenti finanziari con due eccezioni... Se il saldo medio supera i 5.000 euro i conti correnti e i libretti postali pagheranno la "vecchia" imposta di 34,20 euro annui fissi I buoni dematerializzati pagano lo 0,10% annuo (lo 0,15% dal 2013) con esenzione per importi inferiori a 5.000 euro ed aventi medesima intestazione L'imposta di bollo:
See the full transcript